BEBOP

MUSICA

BEBOP
MUSICA

autore: Dragone-Dragoni

editore: LATTES

Si tratta di un corso interamente inclusivo, che supporta gli alunni con eventuali difficolta? di apprendimento (o alunni che presentano difficolta? nella lettura del pentagramma o nell’utilizzo del flauto), affinche? possano suonare tutti i brani proposti insieme al resto della classe (si suggerisce l’utilizzo del metallofono). Gli studenti possono, in questo caso, seguire il brano su uno spartito facilitato articolato in un rigo (rigo giallo), sul quale le note sono scritte in lettere e non in simboli musicali. Le note riportate sul rigo giallo si riferiscono ai battiti da eseguire con il metallofono. Non si tratta, quindi, delle note presenti sul pentagramma.

  • Gli sfoglialibri dei Volume A1 e B (presenti su DVD Rom e sulla piattaforma bSmart), sono arricchiti da un'ampia proposta di contenuti digitali integrativi, tra cui i brani da ascoltare, i brani da suonare, gli spezzoni cinematografici per le attività di Flipped classroom relative alla Storia della musica, ecc.
  • Maestro è un programma didattico interattivo, utile per supportare lo studente nell'esecuzione dei brani e nello studio a casa (si tratta di un tutorial che semplifica allo studente le attività didattiche).
  • Il Musicbox è un portale disciplinare che contiene ascolti, brani in .mp3 e MIDI, video di presentazione degli strumenti musicali, link a software per la produzione musicale, e molto altro.

Questo libro nella versione mista carta + digitale (tipo b) è dotato di un extraBOOK, utilizzabile anche sulla L.I.M. e sul tablet, che contiene le risorse multimediali associate al libro (Contenuti Digitali Integrativi).
Inoltre sul TeachBox, sono presenti ulteriori contenuti digitali dedicati al Docente.

  • La guida.
  • Gli ascolti aggiuntivi, quelli d Storia della musica, le basi, ecc.
  • Il Musicbox.
  • Un cofanetto contenente 16 CD Audio (brani da far suonare e ascoltare in classe).
  • l testo presenta due volumi dedicati al fare musica; la prima parte presenta i metodi strumentali: in primis il auto dolce; tuttavia, affianco del canonico auto soprano, vengono presentate tutte le posizioni anche per il flauto contralto. Infine, il libro presenta anche un metodo per ukulele: facile da accordare, facile da suonare, maneggevole ed economico.
    Se il docente propone alla classe di eseguire il brano con auti soprani, auti contralti, metallofoni e ukulele puo? simulare un’orchestra di classe e far eseguire brani polifonici utilizzando una strumentazione di semplice gestione, poiche? non e? necessario spostare la classe nell’aula di musica. Inoltre la sezione dei metodi presenta anche il metodo per tastieranotevolmente potenziato rispetto alla precedente edizione, e anche il metodo per chitarra.
    La sezione dei metodi e? arricchita dagli esercizi per la preparazione alla certificazione ABRSM. L’ABRSM e? il maggior ente certi catore in materie musicali, presente in tutto il mondo (90 paesi) da circa 120 anni. L’acronimo sta per Associated Board of the Royal Schools of Music e indica il consorzio dei quattro principali conserva- tori inglesi (Royal Academy of Music, Royal College of Music, Royal Northern College of Music, Royal Conservatoire of Scotland) che rilasciano un diploma di valore internazionale, suddiviso in vari livelli di cui i primi piuttosto semplici. L’antologia e? divisa nei seguenti generi: popolari, classici, natalizi, musiche da film, lnni nazionali, musica leggera. Completa l’antologia il metodo per canto corale, con un suo speci co repertorio di brani a due voci, di vario genere. Gli stessi brani si trovano nella guida nella versione a tre voci, per i docenti che intendono creare un coro di classe o di scuola. A parte rispetto ai volumi sono allegate 20 partiture su tre facciate per il saggio di classe: si tratta di medley (3-4 brani ciascuno) dedicati ai grandi autori di musica classica e di musica leggera.

ISBN 978-886917-306-6
€ 30,40 

  • A1 - Fare musica (pp. 180) 
  • DVD A1 Extrabook
  • A2 - Fare musica (pp. 288) 
  • B - Ascoltare (pp. 348) 
  • DVD B - Extrabook
  • Tavole Medley
  • ISBN 978-88-6917-336-3
    €17,70

  • A1 - Fare musica (pp. 180) 
  • DVD A1 Extrabook
  • A2 - Fare musica (pp. 288) 
  • Tavole Medley

 

  • ISBN 978-88-6917-337-0
    €12,80
  • B - Ascoltare (pp. 348) 
  • DVD B Extrabook

Bebop è un corso interamente inclusivo, che supporta gli alunni con eventuali difficoltà di apprendimento (o alunni che presentano difficoltà nella lettura del pentagramma o nell’utilizzo del flauto), affinché possano suonare tutti i brani proposti insieme al resto della classe (si suggerisce l’utilizzo del metallofono).

Gli studenti possono, in questo caso, seguire il brano su uno spartito facilitato articolato in un rigo (rigo giallo), sul quale le note sono scritte in lettere e non in simboli musicali. Le note riportate sul rigo giallo si riferiscono ai battiti da eseguire con il metallofono. Non si ratta, quindi, delle note presenti sul pentagramma.

 

Fare musica

Il testo presenta due volumi dedicati al fare musica; la prima parte presenta i metodi strumentali: in primis il flauto dolce; tuttavia, a fianco del canonico flauto soprano, vengono presentate tutte le posizioni anche per il flauto contralto. Infine, il libro presenta anche un metodo per ukulele: facile da accordare, facile da suonare, maneggevole ed economico.

Se il docente propone alla classe di eseguire il brano con flauti soprani, flauti contralti, metallofoni e ukulele può simulare un’orchestra di classe e far eseguire brani polifonici utilizzando una strumentazione di semplice gestione, poiché non è necessario spostare la classe nell’aula di musica.

Inoltre la sezione dei metodi presenta anche il metodo per tastiera, notevolmente potenziato rispetto alla precedente edizione, e anche il metodo per chitarra.

La sezione dei metodi è arricchita dagli esercizi per la preparazione alla certificazione ABRSM. L’ABRSM è il maggior ente certificatore in materie musicali, presente in tutto il mondo (90 paesi) da circa 120 anni. L’acronimo sta per Associated Board of the Royal Schools of Music e indica il consorzio dei quattro principali conservatori inglesi (Royal Academy of Music, Royal College of Music, Royal Northern College of Music, Royal Conservatoire of Scotland) che rilasciano un diploma di valore internazionale, suddiviso in vari livelli di cui i primi piuttosto semplici.

 

L’antologia è divisa nei seguenti generi: popolari, classici, natalizi, musiche da film, inni nazionali, musica leggera.

Completa l’antologia il metodo per canto corale, con un suo specifico repertorio di brani a due voci, di vario genere. Gli stessi brani si trovano nella guida nella versione a tre voci, per i docenti che intendono creare un coro di classe o di scuola.

A parte - rispetto ai volumi - sono allegate 20 partiture su tre facciate per il saggio di classe: si tratta di medley (3-4 brani ciascuno) dedicati ai grandi autori di musica classica e di musica leggera.

 

Ascoltare

Il volume B, relativo all’ascolto, presenta una prima parte dedicata agli strumenti musicali: foto, descrizione, cenni storici, e ascolto relativo. La seconda parte è dedicata alla storia della musica; ogni unità si apre con uno spezzone cinematografico che introduce il periodo storico, e con un breve questionario che focalizza l’attenzione sui temi più importanti; questo strumento può essere utilizzato anche in modalità di didattica capovolta. Segue poi un’attività collaborativa da svolgersi in classe.

Ogni unità si conclude con una mappa concettuale da completare e una verifica delle competenze. Tutti gli ascolti di storia della musica sono in dotazione anche alla copia dello sfoglialibro dell’alunno, che può ascoltarli per svolgere la relativa attività anche a casa.

Che cosa cambia rispetto a PLAYLIST?

  • Maggior numero di brani nella sezione dedicata al Metodo
  • 20 partiture dei medley raccolti in un album con spirale per il docente
  • Metodo per ukulele
  • Esercizi per la preparazione all’esame ABRSM
  • Ulteriore semplificazione della parte relativa al metallofono
  • Implementazione del metodo per tastiera
  • Ascolti di storia della musica anche nella copia dello sfoglialibro dell’alunno
  • Unità di storia della musica con attività per la flipped classroom
  • Mappe concettuali di storia della musica
  • Unità sulla colonna sonora

 

 

Per i motivi sopra indicati si propone l’adozione del testo.